PSICOLOGIA DELLO SPORT

Lo psicologo dello sport è un dottore in psicologia che mette a disposizione le sue conoscenze presso Federazioni, Enti, Palestre, Associazioni e si dedica alla formazione, tramite interventi individuali o di gruppo.
Lo psicologo non è un tecnico, quindi non eroga servizi concernenti consigli o strategie tecniche e tattiche, ma riveste un ruolo ben definito, quello di esperto di tematiche psicologiche e psico-pedagogiche nei confronti di tutti i membri della Società sportiva.
Lo psicologo dello sport che svolge questa attività a livello professionale s’impegna nel comprendere i processi psicologici che guidano la prestazione motoria, i modi attraverso cui può venire stimolato l’apprendimento e incrementate le prestazioni e la maniera in cui possono essere efficacemente influenzati le percezioni psicologiche e i risultati.
La Psicologia dello Sport  trova le sue radici sia nelle scienze dello sport e del movimento e sia nella psicologia. E’ una specializzazione della psicologia applicata e delle scienze dello sport.